Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione, propri e di terze partiper consentire la corretta navigazione. Proseguendo la navigazione o confermando tramite il tasto "Sì, accetto" ne accetti l'utilizzo. Se vuoi saperne di più e leggere come disabilitarne l'uso, seleziona il tasto "Dammi maggiori informazioni".

Società di consulenza, formazione e servizi per la sicurezza sul lavoro

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

Notizie flash

Le nostre news vogliono essere un contributo per promuovere una cultura della sicurezza, affinché siamo sempre più consapevoli che la sicurezza nei luoghi di lavoro tutela la nostra salute e nello stesso tempo migliora il risultato del lavoro. Le nostre news segnaleranno anche le scadenze da rispettare durante l'anno, le novità normative, le curiosità. Per gli approfondimenti rimandiamo al nostro sito, che ci impegniamo a rendere uno strumento dinamico e di servizio per l'aggiornamento continuo delle Imprese.

L'HACCP per tutti

 

haccp fragole

Autocontrollo e sistema HACCP non sono termini sinonimi.

 

Il concetto di autocontrollo punta alla responsabilizzazione dell’Operatore del settore alimentare (OSA) in materia di igiene e sicurezza degli alimenti e corrisponde all’obbligo di tenuta sotto controllo delle proprie produzioni.

 

L’HACCP è invece un sistema che consente di applicare l’autocontrollo in maniera razionale e organizzata ed è quindi uno strumento per aiutare gli OSA a giungere ad un livello più elevato di sicurezza alimentare.

haccp haccp

Il responsabile del piano di autocontrollo deve predisporre e attuare il piano con la partecipazione del personale, per prevenire le cause di insorgenza di non conformità prima che si verifichino e per prevedere le opportune azioni correttive per minimizzare i rischi.

L’obiettivo principale è istituire un sistema documentato con cui l’impresa sia in grado di dimostrare di aver operato in modo da minimizzare il rischio.

Tuttavia, in alcuni casi come nelle piccole imprese, l’applicazione del sistema HACCP può risultare complessa.

RSPP TITOLARE (intero e aggiornamento)

3 immagini rspp

Corso per RSPP TITOLARE**

48 ore Rischio ALTO – 32 ore Rischio MEDIO – 16 ore Rischio BASSO

in parte in e learning(comodamente da casa tua e quando Vuoi)

e in parte in AULA.

Corso AGGIORNAMENTO per RSPP TITOLARE**

14 ore Rischio ALTO – 10 ore Rischio MEDIO – 6 ore Rischio BASSO

tutto in (comodamente da casa tua e quando Vuoi)

oppure in aula.

Tutti gli RSPP TITOLARI, devono fare l’aggiornamento, in base all’accordo stato regioni repertorio n. 223/csr del 21 dicembre 2011, entro il 11/01/2017.

** in collaborazione con Organismo Formativo Abilitato.

Leggi tutto...

AGGIORNAMENTO RSPP TITOLARE**

ATTENZIONE!
 STA PER SCADERE
AGGIORNAMENTO RSPP TITOLARE**
 

 3 immagini rspp

** in collaborazione con Organismo Formativo Abilitato

TUTTI GLI RSPP DATORI DI LAVORO, DEVONO FARE L’AGGIORNAMENTO, IN BASE ALL’ACCORDO STATO REGIONI repertorio n. 223/CSR del 21 dicembre 2011, ENTRO IL 11/01/2017

Leggi tutto...

NUOVA NORMATIVA PER FORMAZIONE DI RSPP E ASPP

L’Accordo Stato Regioni del 7 Luglio 2016 relativo alla durata, contenuti minimi dei percorsi formativi per responsabili e gli addetti dei servizi di prevenzione e protezione”, è stata pubblicata sulla G.U, n. 193 del 19 Agosto 2016 ed entra pertanto in vigore il 3 Settembre 2016 e abroga l’intesa del 26 gennaio 2006.

 
rspphighrspphighrspphigh
La modifica più rilevante consiste nella previsione di un Modulo B Unico di 48 ore, valido per tutti i settori, cui eventualmente vanno aggiunti 4 moduli B specialistici di durata di 12 o 16 ore per:
  • Agricoltura, Silvicoltura e Pesca
  • Estrazione di Minerali da cave e miniere, Costruzioni

  • Servizi Ospedalieri e Servizi di Assistenza Sociale Residenziale

  • Fabbricazione di coke e prodotti derivanti dalla raffinazione del petrolio, fabbricazione di prodotti chimici 

 

Leggi tutto...